weideneder text

LA BIRRA DEL PAPA (PAPST-BIER)

la birra "Loro della Baviera" - della patria del Santo Padre

papsthaus

L’elezione del Cardinale Joseph Ratzinger a SantoPadre è stato un evento grandioso per la Germania ed in particolare per la Baviera, specialmente per l’Alta e la Bassa Baviera, la sua terra natia, questo è stato un momento storico. Per tutta la popolazione della Baviera l’elezione del Papa Bavarese è una cosa eccezionale ed un ottimo motivo per festeggiare. E`un evento che arricchisce molto le feste della tradizione bavarese.

La scelta di mettere il Cardinale Joseph Ratzinger sul soglio di Pietro è un evento straordinario non soltanto per la piccola borgata Marktl sul fiume Inn, luogo natio del Papa, che da un momentoall’ altro è diventata nota in tutto il mondo. Adesso la Baviera è nel campo visivo del pubblico cristiana mondiale.

Papa Benedetto XVI, nato a Marktl sull’Inn, dove ha passato i primi anni della sua vita, per tutta la popolazione della regione è diventato

il grande figlio della nostra patria il Papa Bavarese!

Luppolo e malto - il Signore le tiene in alto

La birra, che da un tempo veniva preparata quasi esclusivamente dai monaci, oggi esiste in tante versioni, una in particolare preparata appositamente per la quaresima (più forte): l’origine si ha particolarmente nei monasteri di Andechs, Tegernsee e Kreuzberg, veri luoghi di pellegrinaggio per in credenti e gli amanti della birra di tutto il mondo. E così non si deve sorprendersi se un monumento di cultura mondiale come il «Duomo di Colonia» sia il duomo del patrono dei birrai di Colonia!

In Baviera la Chiesa faceva e fa ancora parte della filisofia della vita. Si tratta di una visione che unisce in modo naturale tante sfere della nostra vita con armonia. «Vivere e far vivere» – questo principio si abbina bene con l’arte di vivere secondo il motto «mangiare e bere uniscono corpo ed anima». Questo è uno dei motivi per cui il mondo apprezza la Baviera.

Con un collegamento così intenso tra la chiesa e l’arte del mastro birraio è normale ed anche «obbligatorio» che una fabbrica di birra locale come la nostra debba onorare in modo bavarese l’elezione del Papa bavarese. Come una tipica birreria della campagna bavarese – che già dal 1889 sotto il nome «Bräu» ha influenzato la vita sociale di Marktl e dintorni – la birreria Weideneder ha preso l’iniziativa. E`più che sicuro che in passato i genitori di Joseph Ratzinger abbiano già bevuto la birra del nostro Weideneder Bräu. Anche questo è stato uno dei motivi per cui la birreria Weideneder in Tann ha creato la nuova birra speciale con il caratteristico nome «Papst-Bier».

Questa birra da festa è prodotta sclusivamente con materie prime di ottima qualità, si tratta di una birra bionda a bassa fermentazione con un aroma di luppolo raffinato e fino, con un grado plato del 13% e con il 5,4% di alcool, prodotta igorosamente secondo la legge di purezza dell’anno 1516 (acqua, luppolo, lievito e malto d’orzo – e niente altro!).

L’etichetta è in stile bavarese con l’imagine della casa natale di Benedetto XVI a Marktl sull’Inn, sul retro c’è stampato:

Birra prodotta in Baviera in onore di Papa Benedetto XVI grande figlio di questa terra

«L’oro della Baviera»
Ingredienti: acqua, malto di orzo, luppolo Birra speciale alc. 5,4% grado plato.
Responsabile per l‘Italia: Hubert Eckl, · Cell. 3 49 / 3 31 81 00 · E-Mail: Diese E-Mail-Adresse ist vor Spambots geschützt! Zur Anzeige muss JavaScript eingeschaltet sein!